Ultime Notizie / Letzte News

 

Motto del Mese: „Wo aber Gefahr ist, wächst das Rettende auch“

(Friedrich Hölderlin)

“Dove maggiore è il pericolo, maggiore anche è la salvezza”

(Friedrich Hölderlin)

 

Carissimi,

Negli ultimi 12 mesi abbiamo passato momenti difficili e a volte anche insostenibili. Il pericolo che l’umanità sperimentando, era e lo è ancora grande. Il pericolo qui inteso, non sono solamente i sintomi del Virus, chiamato Covid- 19, che hanno effettuato la vita di tanti uomini e donne, lasciando impronte e ferite profonde, bensì anche il pericolo dovuto all’isolamento sociale che l’umanità ha dovuto affrontare; alle sofferenze psicologiche di tanti uomini e donne che hanno dovuto soccombere sotto il peso del lavoro intensivo ed extra per combattere lo stesso Virus e i suoi effetti sulle persone fragili (medici, virologhi, ricercatori ed infermieri ecc.); alle fragilità psicologiche come conseguenza del distanziamento corporeo, che impedì lo scambio affettivo pieno tra i membri della stessa famiglia, vale a dire tra nonni e nipoti, genitori anziani e figli, e come se non bastasse, tra marito e moglie a causa delle quarantene imposte come misure di sicurezza.

Sì, il pericolo era e lo è maggiore ed è per questo che la salvezza proveniente da una parola consolatrice, da un gesto d’empatia e da un sorriso portante serenità, sia maggiore nel suo significato.

Il 2020, cioè i giorni, le settimane, i mesi, insomma il tempo non è cattivo, come lo concepiscono tanti. Esso non è altro che il quadro di uno specchio che riflette le luci e le tenebre causate dall’umanità e dalle sue scelte di ogni giorno, soprattutto nell’ambito del commercio degli armi, del marketing concernente la promozione del consumismo avido ecc.. Questa visione non è l’espressione del fatalismo, bensì la spinta e la motivazione che ci fa apprezzare la nostra umanità e preservarla; e conferire più attenzione al nostro ambiente e al nostro clima gestendolo con estrema delicatezza, etica e coscienza onesta.

Noi cristiani, che credono nella sapienza e nella saggezza creatrice, abbiamo tante belle speranze nei nostri uomini e donne che daranno al 2021 un nuovo volto, avendo la certezza che: “del resto, noi sappiamo che tutto concorre al bene, per quelli che amano Dio” (Rm 8,28).

A tutti voi, rivolgo un augurio di un Anno Nuovo colmo di soddisfazioni e speranza.

 

 

 

 

 

P. Marwan Youssef

Dirigente & Pastore della Missione Cattolica Italiana - Lippstadt

 

Gennaio 2020

 

 Le 6 lettere greche/die 6 griechische Buchstaben

  • Le lettere verticali formano la parola „fos“, cioè „luce“.
  • Die vertikale Buchstaben bilden das Wort „Fos“, nämlich „Licht“.
  • Le lettere orizzontali formano la parola „Zoe“, cioè „vita“.
  • Die horizontale Buchstaben bilden das Wort „Zoe“, nämlich „Leben“.

 

Giovanni 10,10 come Motto/Die Bibelstelle Johannes 10,10 als Motto

  • Io sono venuto perché abbiano la vita, e l’abbiano in abbondanza. (Gv 10,10).
  • Ich bin gekommen, damit sie das Leben haben und es in Fülle haben. (Johannes 10,10).

L’acronimo MCI/Das MCI Akronym

  • L’abbreviazione MCI sta per Mission Cattolica Italiana.
  • Die MCI Abkürzung steht für Mission Cattolica Italiana.

 

 

 

 

 

Design: P. Marwan Youssef